Proteine in Polvere

pre-sidebar
    Filtra
      48 prodotti

      Gli integratori a base di proteine hanno come principale scopo quello di sostituire cibi proteici in modo da fornire il fabbisogno ottimale di proteine senza aumentare l'assunzione di altri cibi energetici spesso dannosi come grassi e carboidrati.

      L'uso di integratori di proteine, quindi, serve essenzialmente a raggiungere il giusto livello giornaliero di proteine, scongiurando eventuali carenze nutrizionali specifiche, senza appesantire l'organismo introducendo altri elementi che possono essere nocivi.

      In realtà, vere e proprie carenze proteiche nei paesi sviluppati sono piuttosto rare.

      Però, può accadere che, in casi specifici della nostra vita, si sviluppi una carenza di proteine, per esempio dopo gravi malattie fortemente debilitanti o in fasce di età particolari, come la terza età o il momento dello sviluppo. L’assunzione di integratori, quindi, è raccomandata soprattutto in queste circostanze.

      La carenza proteica ha conseguenze più o meno gravi, ma le più comuni sono:

      • debolezza;
      • rallentamento della crescita;
      • sarcopenia nella terza età;
      • difficoltà nel recupero muscolare;
      • ostacolo della resistenza nello sport.

      Proprio in riferimento all’ultimo punto, è bene segnalare che in Italia la parte di popolazione maggiormente interessata all'assunzione di integratori di proteine è costituita da chi fa sport, soprattutto quelle attività sportive che richiedono sforzi prolungati e aumento della massa muscolare, come il body building.

      Si possono dividere i vari integratori proteici in base alle proteine che contengono. In particolare, i gruppi di integratori più utilizzati sono quelli che contengono proteine di:

      • latte;
      • uovo;
      • vegetali;
      • soia;
      • grano.

      Esistono diversi modi per assumere un integratore di proteine; molto dipende dalla condizione e dalla ragione per cui esso viene preso. La modalità più diffusa, comunque, è come sostituzione di pasto, così da fornire immediatamente all'organismo gli amminoacidi necessari per affrontare lo sforzo fisico che viene richiesto. Un altro sistema è quello di mescolare l’integratore proteico a piccole dosi di carboidrati.

      In entrambi i casi è bene ricordare sempre che un pasto deve fornire, oltre alle proteine, anche vitamine, sali minerali e fibre.

      Ne consegue che è buona norma alternare nella giornata l’assunzione di integratori proteici con pasti equilibrati, un ottimo consiglio è di utilizzarli come spuntino antifame. Questo tipo di integratore, infatti, conferisce a chi lo assume un senso di sazietà che può aiutare anche in caso di diete.

      Nella nostra vetrina online è possibile sbizzarrirsi come si preferisce. Abbiamo integratori di proteine di diversi formati e gusti. Se il tuo scopo è quello di utilizzarli come snack antifame o come eventuale sostituto di un pasto, ti consigliamo Grenade Carb Killa Bar, Biotech Usa Zero Bar, oppure Self Omninutrition Proti Snack, che sono barrette pratiche da portare con sé, anche nel borsone da palestra e hanno un sapore decisamente sfizioso.